Produzione

La produzione di mozzarelle con i fermenti lattici, nel rispetto della tradizione è una scelta più impegnativa rispetto alla produzione di mozzarella con l’utilizzo dell’acido citrico.

Tecnologicamente, dopo aver pastorizzato il latte crudo si vanno ad aggiungere i fermenti selezionati e il caglio. Si alternano fasi di mescolamento e taglio a fasi di sosta che durano più di tre ore, tempo necessario ai fermenti per agire naturalmente e dare quel tipico sapore e aroma che caratterizzano la mozzarella con un gusto fresco e delicato.

La nostra scelta di specializzazione, e gli investimenti in stabilimenti tecnologicamente avanzati - ad alta automazione e in continuo aggiornamento - sono stati fatti con l’obiettivo di offrire costantemente un prodotto organoletticamente eccellente, molto attinente alle caratteristiche definite dal disciplinare di produzione della mozzarella.

I PRODUCT TEST ci confermano di aver fatto la scelta giusta.